prima-penetrazione

Prima penetrazione, prima delusione (di una lunga serie)

L’eiaculazione precoce potrebbe diventare un problema in grado di condizionare potenzialmente la tua vita sessuale per sempre, qualora non si intervenga per risolvere la questione in maniera determinata. Esiste un modo per risolvere il problema legato alla eiaculazione precoce? Di solito questo è un problema legato all’età e dalla poca esperienza, ma è anche vero che, anche con il passare degli anni non sempre si trova il proprio equilibrio per risolvere queste difficoltà a letto e quindi non sempre si è in grado di riuscire a soddisfare la propria partner, in quanto basta semplicemente una breve penetrazione e subito l’incanto svanisce. Quello dell’eiaculazione precoce durante la prima volta che si penetra una donna, è un problema che riguarda tantissimi uomini che, molto spesso, non vogliono affrontare questa loro lacuna e, quindi, cercano un metodo naturale fai
da te per cercare di arginare il problema.

Rendere le prime penetrazioni più lunghe

Tra i metodi ufficialmente riconosciuti per la risoluzione del problema dell’eiaculazione precoce, c’è quello più classico ed immediato nonché forse quello più facilmente usato: la masturbazione. Riuscire ad avere un orgasmo prima di continuare in un rapporto completo con la propria partner, soprattutto per le prime volte che si fa sesso con una donna, potrebbe essere un modo in cui naturalmente si andrà a ritardare l’orgasmo successivo. Un altro metodo, molto comunemente usato, è quello cosidetto “della matematica”, ovvero il sistema in cui ci si impegna in calcoli complessi, oppure in pensieri fuorvianti per cercare di distrarti dall’amplesso sessuale e di conseguenza si potrebbe ottenere il risultato di prolungare l’orgasmo. Però questo vorrebbe anche dire di portarsi veramente lontano da quello che sta succedendo. Ciò non è sempre piacevole, soprattutto per la partner. Esistono anche determinati esercizi di ginnastica che, se eseguiti possono aiutarti a controllare il tuo orgasmo ed in particolare c’è il cosiddetto “allenamento al muscolo coccigeo”: è quel sistema usato sul muscolo che controlla l’orgasmo. Allenandolo infatti nel modo corretto, potrebbe aiutarti a tenere a freno l’eiaculazione prolungando il piacere. Poi, c’è anche la possibilità di mettere in pratica la cosiddetta teoria del “tira e strizza”, ovvero quel metodo che ti permette di godere maggiormente interrompendo il flusso sessuale di tanto in tanto, durante il rapporto. Si può anche decidere di concentrarsi su tutti i cibi in modo tale da mantenere un livello di eccitazione bassa e quindi ti permetterà di mantenere al più lungo possibile l’orgasmo. Ma sicuramente, contro eiaculazione precoce, è molto efficace il cosiddetto “metodo Dogovich”.

Questo sistema ti permette di avere dei rapporti sessuali a dir poco illimitati e nel giro di due settimane, si può apprendere come utilizzarlo in maniera rapida, con la garanzia di un buon risultato ottimale. Questo sistema per combattere l’eiaculazione precoce, si rifà in particolare a 5 meccanismi di tipo naturale che prevedono delle innovazioni, sia sulla dieta, ma anche proprio sullo stile di vita.

La prima cosa, è di intervenire, con il metodo Dogovich sulla dieta in quanto viene stabilito a priori cosa mangiare esattamente e cosa no.

Vengono anche scelte una serie di erbe naturali che gli uomini devono utilizzare per cercare di affrontare e dimenticare una volta e per tutte, questo problema a letto.

A queste indicazioni si devono aggiungere delle tecniche semplici e naturali e una serie di esercizi da fare, oltre a una segreta tecnica di tipo tantrico che ti permette, quindi, di durare maggiormente a letto riuscendo a prolungare il tuo orgasmo e garantendo il piacere al tuo partner. Questo sistema viene sempre più utilizzato, anche in Italia, proprio con lo scopo di risolvere ed affrontare il problema dell’eiaculazione precoce. Il metodo Dogovich sta ottenendo grandissimi risultati in quanto, permette di affrontare in maniera pratica e soprattutto naturale l’eiaculazione precoce, senza l’intervento o l’aiuto di medicine, quello che è uno dei problemi più diffusi da un punto di vista sessuale in tutto il mondo. Vale quindi subito la pena affrontare il problema e risolverlo per migliorare la qualità della propria vita sessuale.

You may also like

Leave a comment